Eco-color-doppler cardiaco e vascolare

Eco-color-doppler cardiaco

Un esame ecocardiografico permette al cardiologo di studiare l’anatomia, ma anche la funzione di tutte le parti del cuore, cioè muscolo, camere cardiache, valvole, pareti; esso viene sempre abbinato ad uno studio doppler che permette di studiare il flusso del sangue all’interno del cuore.

Eco-color-doppler vascolare

L’ecodoppler vascolare è una metodica diagnostica non invasiva che utilizza gli ultrasuoni per esplorare l’anatomia e la funzione del sistema arterioso e venoso dell’intero corpo umano. Gli ultrasuoni vengono emessi da un trasduttore che viene applicato dal medico sulla zona da esplorare: arti superiori e inferiori, addome, arterie e vene del collo, ecc. Ha multipli applicazioni.

Ad esempio, é una metodica altamente affidabile nella diagnosi delle trombosi venose profonde, determinando la sede e l’entità o nella diagnosi e follow-up dell’aterosclerosi delle arterie carotidee, aorta addominale, renali, iliaco-femorali, poplitee, valutandone l’entità della stenosi,e la stabilità delle placche di ateroma. Nelle sindromi varicose permette lo studio emodinamico e morfologico del circolo venoso superficiale, delle giunzioni safeniche, delle vene perforanti e del circolo venoso profondo.