Epiluminescenza

L’Epiluminescenza digitale è una tecnica diagnostica non invasiva (cioe’ non dannosa per il paziente) che permette di migliorare la diagnosi delle lesioni pigmentate cutanee (nei, cheratosi, epiteliomi, …) in modo da pervenire sempre piu’ precocemente alla diagnosi del melanoma.

Inoltre la memorizzazione delle immagini dei singoli nei consente di controllare la loro evoluzione nel tempo.

E’ un esame di semplice esecuzione:

– Dopo che si sono individuate le lesioni pigmentate da sottoporre all’esame, le stesse vengono ricoperte da un olio minerale, illuminate con una luce incidente e riprese con una telecamera ad alta definizione
– L’immagine che compare sul monitor viene interpretata dal dermatologo esaminante; successivamente verrà processata dal software e memorizzata.
– Alla fine dell’esame vengono consegnati al paziente i referti contenenti le foto delle singole lesioni, le ipotesi diagnostiche e gli eventuali consigli terapeutici e/o di follow up.