Monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa (MAPA)

Il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa delle 24 ore (MAPA) detto anche Holter Pressorio è un test non invasivo che consente di registrare la pressione arteriosa continuativamente per 24 ore.

E’  un piccolo apparecchio delle dimensioni poco più grandi di un Cellulare (Registratore) che si porta legato ad una cintura in vita a cui si collega con un filo un bracciale che viene avvolto attorno al braccio del soggetto. Il Registratore memorizza tutte le misurazioni della Pressione Arteriosa che generalmente si effettuano ogni 15 minuti di giorno ed ogni 30 minuti di notte.

Il registratore viene montato da personale specializzato nella sede del Centro ed smontato dopo 24 ore per la decodificazione e valutazione dei risultati. Le indicazioni più frequenti sono:
 
-diagnosticare se vi è ipertensione arteriosa più volte nella giornata e di che grado si tratta.
-verificare se la terapia che si sta assumendo sia congrua e se il paziente sia in fase di compenso con il trattamento farmacologico
-svelare quella classe di pazienti affetti da “Ipertensione da camice bianco” (Si tratta di quelle persone facilmente emozionabili, che di fronte al “camice bianco” del medico hanno sbalzi pressori, ma che a casa hanno una pressione normale)
-nei pazienti che hanno una ipertensione arteriosa instabile (in cui cioè i valori della pressione arteriosa variano molto da un momento all’altro)
-controllare quei soggetti che, pur avendo la pressione arteriosa normale, durante il giorno accusano sintomi che possano far pensare ad improvvisi aumenti o diminuzioni della pressione (vertigini, sbandamenti, vampate, sudore freddo, senso di svenimento, “testa vuota”, sanguinamento dal naso ecc.)